Parliamone. Avere una bella voce, sicuramente aiuta. Ma se dovessimo dire quanto incida sul lavoro dello speaker radiofonico, la percentuale è molto bassa; 20-30%. Sembra poco ? Effettivamente sembra. Ma non lo è per niente. Fare lo speaker significa dire qualcosa, trasmettere emozioni, divertimento, riflessioni. Non importa quanto bella sia la voce, importa cosa ci fai con quella voce. Spesso mi capita di ricevere messaggi con questa domanda, ma, altrettanto spesso, si tratta di persone alle quali, qualche amico o parente, gli hanno detto che con quella voce potrebbe fare lo speaker. Andare in onda in una radio è un mestiere che deve essere mosso, prima di tutto, da una grande passione. La preparazione e il talento (ove sia presente) fanno il resto. Quindi, se avete una bella voce, prima di lanciarvi in situazioni serie, fatevi una domanda: ” Ma voglio fare questo mestiere perché ce l’ho dentro, perché sento una grande passione ?” Ecco, questa è la prima cosa da chiedersi e poi, casomai, lanciarsi.

Leave a Comment